NEWS

Donne in armi, nessuna discriminazione

Autore Woman Times e Dire

La donna in divisa desta ancora molto stupore agli occhi della gente, ma soprattutto molto apprezzamento. Sono passati più di vent’anni dalla legge 380 che permette alle cittadine italiane di arruolarsi nelle forze armate. Stiamo infatti assistendo ad un totale sdoganamento di una delle posizioni più impensabili per il sesso femminile!

Le forze armate stanno dimostrando di essere un ambiente lungimirante e decisamente più aperto rispetto ad ambienti che sono invece più civili .

Grazie alle interviste di Silvia Mari dell’Agenzia di Stampa Dire.it vi mostriamo alcune delle nostre concittadine che hanno intrapreso questa strada.

Amore e passione quindi, ma anche duro addestramento e tanta costanza. I risultati sono quelli che sono: tante donne in armi, che ridono ormai se sentono parlare di differenza uomo-donna!

Video suggeriti
Almar’à - La prima orchestra di donne arabe e del Mediterraneo in Italia
Cavalli a Roma 2020
Il fenomeno TikTok