CORONAVIRUS

L'opinione della psicologa: "Stiamo vivendo una dolorosa separazione dai nostri affetti e dalle nostre abitudini"

Autore Womantimes

L'emergenza da coronavirus ha portato milioni di italiani in uno stato di quarantena forzata, che li ha allontanati da affetti, abitudini e luoghi di lavoro.
E questo è un effetto che non va assolutamente sottovalutato o addiritura negato, bensì valutato con attenzione e, perché no, anche con un supporto professionale.

E' l'opinione, ai nostri microfoni, della psicologa Grazia Geiger: nata a Tripoli, laureata in psicologia e specializzata in psicoterapia cognitivo-comportamentale, presso l'AIAMAC (Associazione Italiana analisi e modificazione del comportamento), la dottoressa ha un'esperienza decennale di executive training coaching, che la porta verso l'interesse per il coaching.
Ha inoltre collaborato per numerose aziende, come Alitalia, Bristol Mayers, Finmeccanica, e ha avuto modo di partecipare, nelle vesti di life coach, alla trasmissione "Solo magre" in onda su Sky. 

Video suggeriti
La didattica prosegue on-line: ma quanti sono gli alunni che hanno modo di seguirla?
La didattica prosegue on-line: ma quanti sono gli alunni che hanno modo di seguirla?
Coronavirus tra contraddizioni e fake news: dov’è la verità?
Coronavirus tra contraddizioni e fake news: dov’è la verità?
Le contraddizioni sulle news del coronavirus mettono ansia alla gente
Le contraddizioni sulle news del coronavirus mettono ansia alla gente